Diventa un mio compagno di Blog!!

Translate

Cerca nel blog

venerdì 26 maggio 2017

Tutta questione di esercitazione; Anche la memoria si allena!!!

Rileggendo il libro del mio antico idolo, un grande Mnemologo sputtanato da striscia la notizia per truffa accusato di eccessivi costi di partecipazione ai corsi.
Il libro l'ho scaricato gratis dal web ed è un avvocato che ne ha riassunto i contenuti, parla della sua memoria come nulla di straordinario. Straordinario è il metodo. Un metodo che permette a ognuno di noi, che ci si metta con un minimo di impegno e di costanza, di migliorare di almeno 10 volte le sue capacità mnemoniche attuali.
Riporto in questo post solo alcuni pensieri, gli altri li ho già impressi!!!!

-ALIMENTAZIONE! (per riprendere alcuni discorsi...)
Per un funzionamento ottimale del cervello è indispensabile un'alimentazione corretta. Il cervello ha bisogno di un giusto apporto di zuccheri.
Tale risultato si ottiene riducendo i cosiddetti "carboidrati sfavorevoli".
Le patate, il riso, il pane, la pasta e i dolci alzano eccessivamente la presenza di zuccheri nel sangue, creando squilibri ormonali, sonnolenza e calo di rendimento.
-COSCIENZA
Prendi coscienza del tuo desiderio di ricordare e realizzalo.
Se vuoi ricordare devi decidere di farlo in modo consapevole, prestando tutta la tua attenzione durante la memorizzazione.
-ETA'
Spesso si parla di età celebrale ed è significativo come questa dicitura venga tenuta separata rispetto al concetto di età anagrafica.
Contrariamente a quanto si pensi, l'età celebrale non determina il numero delle informazioni che riusciamo ad apprendere, ma la velocità con la quale si può apprendere un certo numero di informazioni.
-GENETICA
La memoria non è frutto di una predisposizione genetica, ma dalla sistematica applicazione delle tecniche che il mnemologo utilizza.
-DIVERTIRSI
Divertirsi mentre si apprende è un'ottimo modo per far funzionare bene i processi di acquisizione di informazioni nuove.
Questo principio è avvalorato dal fatto che il divertimento produce endorfine, sostanze stimolanti per le attività celebrali.
-VISUALIZZARE
La tua memoria migliora se migliora la tua capacità di visualizzare
Migliora la tua capacità di visualizzare attraverso l'esercizio della fotografia.
-EMOZIONI
"se il nostro cervello riesce ad acquisire nuove informazioni in una frazione di secondo quando ci emozioniamo, a cosa serve ripetere molte volte un concetto illudendosi di ricordare in seguito?".
Naturalmente la pedissequa ripetizione è inutile e bisogna conoscere un'alternativa a questo sistema.
Occorre usare le emozioni per apprendere i concetti.
Per far apprendere un concetto è necessario utilizzare le domande che attivano una più vasta area celebrale.
-OMONIMIA
Immaginare qualche cosa che ha lo stesso nome in un contesto differente.
_Comporre rime
-Scomporre le parole o i numeri.
-usare le Similitudini.
-INSOLITO
Le immagini che usi per memorizzare non devono mai essere scialbe, banali o dal basso contenuto emotivo.
Molto meglio se le immagini ti colpiscono per la loro inusuale apparenza, come nel caso di un'immagine ridicola, assurda o paradossale.
La non logica della cosa diviene la logica per ricordarla!.

Nessun commento: