Diventa un mio compagno di Blog!!

Translate

Cerca nel blog

mercoledì 30 maggio 2018

Inquisizioni da supermercato...

Vagando tra gli scaffali di un negozio conosciuto ma non frequentato di frequente noto, con mio grande rammarico, un giovane ma antico cliente della rivendita più vicina a me...
Il moro ragazzo dai capelli lunghi e dalla coda veniva spesso il lunedì o comunque prevalentemente a inizio settimana con carrelli spesso vicini ai €400 .. questo tutte le settimane...
Ricordo con rammarico che il poveretto era rimasto incazzato nero per l'improvvisa decisione di non vendere, o comunque limitare, i prodotti multipli venduti.. ora... capisco che possono esserci scelte di un certo tipo su questo argomento ma, parlandone con il diretto interessato, non erano le cause di queste a riguardarlo personalmente.
E poi? perché privarsi di simili ghiotte occasioni?
Perciò carissimi capi delle grandi catene... riflettete... pensate ai vostri dipendenti che potrebbero venire in fila indiana a inculare il vostro fondoschiena se, a causa delle vostre pessime decisioni, non riescono a pagarsi il mutuo!!!!
Personalmente mi sono rammaricata molto, vederlo a distanza di tempo, in un luogo estraneo quando, invece, veniva settimanalmente (non sempre) a far chiacchiere da negozio..
E' come quando finisce una storia, ti lasci e rivedi il tuo ex a distanza di tempo in un luogo completamente sconosciuto dall'esfasi di coppia!!!!
Non è giusto... i grandi capi di catene commerciali dovrebbero riflettere anche su queste leggerissime sfumature di vita per evitare errori così vorticosamente catastrofici.... Un cliente così affezzionato e devoto quando lo ripigliate?
Dovreste imparare a seguire e gestire le critiche costruttive e non a soffocarle per queto vivere...
Pirloni!!!!!

Nessun commento: