Diventa un mio compagno di Blog!!

Translate

Cerca nel blog

giovedì 11 ottobre 2018

Aiutare OnLine.

Libro di psicologia dove spiega come gli adolescenti siano più propensi a "lasciarsi andare"nelle proprie emozioni sul web, in assoluto anonimato piuttosto che di fronte a una qualsiasi persona che potrebbe giudicarlo o influenzarlo.
Temi come sessualità,violenza,droga non vengono affrontati in modo diretto ma riescono ad essere affrontati liberamente sul web soprattutto se coperti da un nome di fantasia.
Al contrario la normale conoscenza tra sconosciuti risulta essere meno calorosa sul web.
Nel libro sono presenti anche interventi diretti con i relativi commenti che non ho letto completamente perché,alcuni di questi psicologi, si dilungato veramente in modo eccessivo.
Ho appreso che esistono siti specifici dove i ragazzi possono confrontarsi con uno specialista sia in modo gratuito sia a pagamento. Chiamata e-therapy nasce nel 1982 con gruppi creati appositamente per fornire l'auto-aiuto psicologico successivamente nasce la telemedicina e la videoconferenza ad alta qualità ma a basso costo.
Alcuni siti: hel-phorizons.com , Mytherapynet.com
Questo in America, per l'Italia il libro cita solo un sito.
Saper fare e-therapy significa saper scegliere con attenzione come comunicare creare confidenza e capire se la persona sta dicendo il vero, studiare e ideare laiuto psicologico on line per adolescenti significa comprendere a fondo il rapporto che esiste tra adolescenti e cyberspazio; tra le abilità dei primi e le possibilità del secondo.
E anche tra reciproci limiti.

Nessun commento: