Diventa un mio compagno di Blog!!

Translate

Cerca nel blog

sabato 8 luglio 2017

Ma che uomo sei?

Ennesima notte insonne...
Fortunatamente sono crollata due o tre orette prima di uscire per un gelato ristoratore ma ora nulla più... la nuca duole ma Morfeo non Arriva!
Prima ero sul gradino, la privacy è stata violata dal vicino desideroso di chiacchiere e compagnia.
Separato, un figlio, mi dice prontamente che il figlio si è tolto di torno "spedendolo" alla madre.
Dopo aver fatto notare la bruttissima frase che un genitore possa dire parlando del proprio unico figlio, lui mi riferisce la classica scusa:"non era voluto"!
Ho iniziato a farmi scudo infastidita da una così banale e violenta affermazione, "ma abortire no?" Mi viene spontaneo esprimere... è non ho voluto continuare per evitare di offendere io stessa...
Mi spiace di non essere stata di piacevole compagnia stasera ma questo è un argomento che proprio mi fa arrabbiare; come si fa, nel nostro millennio, ad avere persone che affermano che hanno avuto un figlio per Sbaglio?
E se anche dovesse essere accaduto e tu non hai avuto la coscienza o la religione per prendere in mano la possibilità di un aborto perché decantare questo senso di disprezzo verso il figlio?
La persona in questione è straniera voglio approfondire il tema aborto per la loro religione....

Nessun commento: