Diventa un mio compagno di Blog!!

lunedì 5 novembre 2018

OLEOLITO; Al momento conosco solo quello alla Lavanda e Girasole.

oleolito Preparato farmaceutico che si ottiene sciogliendo una o più sostanze medicamentose in un olio grasso. Gli o. si preparano per soluzione o per digestione o per spostamento e si distinguono in semplici e composti, a seconda che contengano una o più sostanze medicamentose.
  Eccomi giunta al fatidico momento; dopo un mese e mezzo di fiori di lavanda in barattolo, finalmente giungo a preparare, per la seconda volta nella mia vita, il preparato con la ricetta inserita nel mio sito.
Ma l'olio di girasole serve solo a questo?
Nella ricerca sul web scopro che ha notevoli proprietà:

L’olio di girasole è una vera miniera di acidi grassi insaturi come l’acido linoleico e acido oleico, precursori degli acidi grassi Omega 6 e Omega 3. Inoltre è ricchissimo di vitamina E (supera l’olio di mandorle dolci e il burro di karité), l’antinvecchiamento per eccellenza. Il tocoferolo (vit. E), infatti, grazie alle sue proprietà antiossidanti, protegge i lipidi delle membrane cellulare dall’azione dei radicali liberi e rallenta il cosiddetto “foto-invecchiamento”.

                                                           Usi cosmetici dell’olio di girasole
L’olio di girasole, in virtù delle sue caratteristiche, è indicato per la pelle secca, screpolata e disidratata,
 ma in linea generale va bene per tutti i tipi di pelle. Inoltre è ideale per la cura dei capelli crespi e aridi.
Come altri oli vegetali è molto versatile e può essere impiegato in vari modi, come ad esempio:
Struccante viso e occhi:
Ne bastano poche gocce su un dischetto di ovatta inumidita per eliminare il trucco.
Va benissimo soprattutto sugli occhi, poiché è in grado di sciogliere anche il make up più resistente.
Maschera idratante per il viso:
In una ciotolina mettete 1 cucchiaio di miele liquido, qualche goccia di succo di limone e 1 cucchiaino di olio di girasole. Lasciate in posa per 15-20 minuti sul viso precedentemente deterso e sciacquate con acqua tiepida. Potete ripetere il trattamento 1 volta a settimana.
Base idratante:
Diluite in una noce di gel di aloe vera qualche goccia di olio di girasole, amalgamate tra le mani e applicate sul viso pulito e asciutto. Prima di truccarvi attendete qualche minuto, in modo che la base si asciughi per bene.
Maschera ristrutturante per i capelli:
inumidite i capelli e distribuite 2 cucchiai di olio di girasole sulle lunghezze e le punte.
Indossate una cuffietta trasparente e avvolgete con un asciugamano.
Lasciate agire per 20 minuti e poi lavate con lo shampoo che usate abitualmente.

Per questi motivi proverò a tenere un poco di oleolito da parte da provare ad utilizzare nei modi sopraindicati  e proverò a testare quelli alimentari ... chissà ... un giorno ... quando avrò voglia di perder del tempo in cucina....