Diventa un mio compagno di Blog!!

Translate

Cerca nel blog

domenica 2 giugno 2019

Canzoni ... una vita di Guccini riscritta dalla Fenocchio.

Hai già 76 anni? non ti facevo così vecchietto Guccini, portroppo non canti più e non componi più canzoni, stai perdendo la vista a poco a poco e i tuoi passi non son più agili come un tempo, purtroppo la vita è così e se anche ti è stata clemente in gioventù ora anche per te è giunto il resoconto dei primi acciacchi.
Stop con le canzoni ora scrivi libri, prevalentemente gialli. Perché? Cosa c'entrano i gialli con le melodie psicologicamente composte? OK!!! Ognuno la sua vita se la rigira come vuole e se sei bravo anche in quel sentiero nulla di male c'è, ma i gialli?
Perché non un'avventuroso poliziesco? No... ti vedo più a scrivere sul sociale, sugli avvenimenti rivisti attraverso il tuo vissuto... Insomma, In'opinionista, in un giornale già hai scritto, non vedo perché non tornarci!
Ora ti hanno scritto il libro "Canzoni" (Così però è facile!), doppo opportune interviste mirate la ragazza ha scritto, elaborato e interpretato te e ciò che i testi trasmettono per comunicare al mondo una chiave interpretativa delle tue passate riflessioni.
E attualmente? Non ne hai più? La vita di campagna appiattisce così tanto l'animo da perdere ogni aspirazione? Penso che hai perduto solo lo slancio, qualcosa ti ha deluso e forse sarebbe bello scrivere di questo, cos'è stato? Bologna non ti piace più, Modena idem, cosa ti hanno fatto? La miglior cura? Un sano vaffanculo... e solo tu puoi riuscirci cantando... con l'anima da poeta gettare un pò di umanità scuassando la mente di questi stolti individui.
OK! Puoi non riempire un'album ma una o tre canzoni potrebbero uscire ancora sane da quella testolina...
Il libro pare bello.

Nessun commento: