Diventa un mio compagno di Blog!!

sabato 1 giugno 2019

Neri Marcoré, l'amico Vergassola e il Piccolo Principe.

Ieri sera ho anche scoperto che Vergassola è un "romanticone", pensavo solo fosse un pelo più basso di me e, invece? é pure tenero! Forse è per questo che non adoro le sue battute? Per le scene simpatiche è bene indossare una giusta dose di "Stronzomania" e "Fanculaggine"?
Dopo l'intervista Marcorè si è spostato sul palco per cantare e suonare canzoni più o meno conosciute di Fabrizio De André assieme alla Band Lo GNUQUARTET. I componenti sono Stefano Cabrera (violoncello), Roberto Izzo (violino), Francesca Rapetti (flauto traverso) e Raffaele Rebaudengo (viola). Un quartetto dallo stile sicuro e inconfondibile che ha caratterizzato i progetti di grandi artisti quali Subsonica, Afterhours, PFM, Gino Paoli, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Motel Connection e che si è guadagnato l’attenzione e l’apprezzamento del pubblico e della critica fin dagli inizi della sua carriera.
I quattro si sono incontrati nel 2006 al teatro Nazionale di Milano per una serata speciale dedicata al compleanno di Fabrizio De André, dando via al progetto GnuQuartet. Con loro Simone Talone (percussioni), Domenico Mariorenzi (chitarra), Flavia Barbacetto e Angelica Dettori (voci).

Ogni canzone è stata rivista in chiave moderna da Roberto Izzo ma non penso solo da lui perché le voci delle due ragazze e la loro intonazione è veramente diversa rispetto all'originale ma comunque d'effetto emozionale.

Il Pescatore, l'ultima canzone della serata!

Nessun commento:

Posta un commento