giovedì 26 dicembre 2019

La porta delle Fate, uno strumento didattico per stimolare e proteggere la fantasia dei Bambini.

Uno sfondo "piccolo" sulla porta delle fate

Le porte delle fate sono pensate come portali di un regno magico. Uno in cui la fata può andare e venire ma noi come umani non possiamo. Una porta delle fate è dove possiamo lasciare appunti e regali per accogliere la fata nel nostro mondo. Su tutti i blog e le pagine di Facebook dedicati alla porta delle fate, il tema che continua a spuntare ancora e ancora è l'idea che il proprietario della porta delle fate “crede”. Qui a Leafcutter, la convinzione di trovare la magia nel quotidiano è un tema importante. Come Lea piace dire, è sempre alla ricerca del poema nascosto dentro le cose.

Se cerchi su internet le porte delle fate, troverai rapidamente riferimenti ad Ann Arbor, nel Michigan. Le fate hanno preso residenza in molte attività commerciali locali, con grande gioia del proclamato "fataologo" Jonathan Wright. Urban Fairies Operations è il punto di riferimento per il fenomeno Ann Arbor, tra cui più foto, più avvistamenti di porte fatate e persino Gnome News.
Screen Shot 2016-05-25 at 6.48.18 PM
La città di Northville ha così tante porte fatate che hanno creato una mappa. Credito fotografico: City of Northville, MI

Il Michigan sembra essere un hotspot per le fate! La città di Northville ha così tante porte fatate che la camera di commercio ha creato una mappa di tutti i 50 portali. Il sito web della città ha foto delle porte carine e tematicamente appropriate. Hanno persino nomi per ogni abitante delle fate come Ivy Merlot, la cui porta è collegata alla cantina locale Simply Wine. 
sf door
Porte in miniatura si aprirono intorno a San Francisco ... anche negli scaffali! Credito fotografico: Mike Adamick.
 A Minneapolis, i locali del Minnesota credono che un elfo risieda dietro una minuscola porta di legno su un albero. I visitatori del parco lasciano delle note all'interno del nodo dell'albero facendo domande e talvolta chiedendo consigli. L'Elfo ha riscritto attentamente ogni singola nota negli ultimi 20 anni. Lascia la sua pila di risposte all'interno della minuscola porta per consentire a questi corrispondenti di cercare e trovare il loro nome.

Mantenere la magia

Le porte delle fate si trovano probabilmente più comunemente nei nodi o nelle radici degli alberi. Tuttavia, nell'età moderna, le fate si sono trasferite all'interno e sempre più porte di fate si trovano all'interno. Le fate possono essere benevoli e giocose oppure possono essere lì per tenere d'occhio le cose. Molti genitori scelgono di installare la porta delle fate, ma di non attirare l'attenzione su di essa, facendo scoprire ai propri figli da soli. Quindi, per invitare la fata a rimanere, diverse fonti dicono che dovresti mettere una sorta di regalo di benvenuto sulla soglia e attendere fino al mattino successivo. Una volta sparito quel regalo, puoi essere sicuro che una fata si è trasferita.


Ideate come strumento di Didattica Infantile.

Sono particolarmente utili per quei bambini che hanno paura di restare soli, che stanno vivendo la separazione dei genitori o che hanno paura del buio! Le fate sono magiche e aiutano sempre i bimbi che chiedono aiuto, ma anche quelli che semplicemente amano il mondo fatato e a cui piace fare regalini a questi esseri meravigliosi dell’immaginario infantile.
Di recente, Wright ha immerso almeno un dito nell'imprenditoria da porta fatata. Attraverso la sua società, Urban Fairy Operations (UFO), ha realizzato un poster, Fairy Doors di Ann Arbor, che raffigura tutte le porte che sono state scoperte nel corso degli anni. Ha anche realizzato un libro, "Who's Behind the Fairy Doors", in cui ha creato illustrazioni dettagliate di come potrebbero apparire le fate in base ai disegni dei bambini.
Red ShoesUfficialmente, Jonathan Wright non è un costruttore di porte fatate. È un "fataologo" che "scopre" le porte. Il primo apparve nella casa di Wright nel 1993 e altri seguirono sia dentro che fuori. Poi, nel 2005, ha iniziato a “scoprire” (ammiccare, strizzare l'occhio) le porte delle fate in centro, nel negozio di articoli da regalo del Regno pacifico, nella sala concerti The Ark, accanto ad alcuni tavoli dello Sweetwaters Coffee & Tea, su una libreria del distretto di Ann Arbor Biblioteca.
Sweetwaters Caffè e thè.

Oggi, le porte delle fate di Ann Arbor sono famose in tutto il mondo. Il Washington Post, l'Associated Press e la National Public Radio hanno pubblicato storie su di loro. Alcuni anni fa, la BBC ha inviato una troupe cinematografica, completa di attori in costume da fata ed elfo. L'Ann Arbor Area Convention & Visitors Bureau offre anche una mappa in modo che i visitatori possano fare un giro alla porta delle fate. Sono inoltre documentati sul sito Web di Wright, urban-fairies.com.

Le porte delle fate sono diventate un business mondiale. La Irish Fairy Door Co., situata vicino a Dublino, è iniziata nell'agosto 2013 e da allora ha venduto 400.000 porte fatate a clienti in 80 paesi, tra cui gli Stati Uniti, secondo la società. Ci sono anche almeno tre aziende di porta fatata per corrispondenza situate in Australia.
 Queste porte delle fate aiutano i bambini a ritagliare una angolo sicuro dove rifugiarsi con la fantasia ogni volta che qualche cosa non va come dovrebbe andare, per esempio durante un litigio in famiglia possono lasciare un messaggio ad una fata per chiedere aiuto o per espletare le proprie emozioni in merito, ma possono anche essere un luogo magico dove sognare tranquilli.
 
l'inizio è opera del traduttore di Google perché molte informazioni sono in lingua Inglese.

Nessun commento: