venerdì 20 marzo 2020

Spero che la natura, in questo momento, stia dando la giusta giustizia....

Quant'è stano riflettere sul fatto che oggi, primo giorno di Primavera e giornata Mondiale della Felicità, giungano a Modena, al cimitero, molte delle molteplici vittime del Coronavirus di Bergamo..
Quant'è strano riflettere sul fatto che la natura si sta riprendendo i suoi spazi grazie al fatto che noi siamo tutti fermi e in casa ...
Com'è strano pensare che, basta pochissimo e tutto torna rapidamente a come riteniamo normale la nostra normalità, solo la musica ci può salvare l'animo ... oggi 20 Marzo 2020, tutte le radio trasmettono le medesime 4 canzoni per rendere unito ciò che la natura unisce... la musica, dopotutto, esiste prima dell'avvento dello smog!!! 





Un fiore fiorisce nonostante il mondo si sia fermato e solo questo piccolo particolare ci dovrebbe far capire quanto siamo piccoli in confronto alla forza che la natura racchiude in se. La vita di un fiore, forse, vale molto di più di alcuni umani; tu che uccidi, rubi, maltratti, inquini perché dovresti aver più valore di un innocuo e innocente fiore?
Spero che la natura, in questo momento, stia dando la giusta giustizia a coloro che commettono cattiverie d'animo e che si vendichi di colui che l'ha indegnamente maltrattata. D'altronde lei non si può giustiziare ma è colei che decide e giudica. Nell'antichità e in alcune tribù viene definita "la madre Terra", una madre di solito si rispetta, una madre di solito è colei che comanda e giudica, una madre è colei che distrugge le opere non degne!
Chi rispetta la Natura nulla può temere perché vive nel rispetto di essa, di se stesso e delle proprie anime affini... per i morti di questo periodo? Sarebbe da buonista dire che mi dispiace per tutti... realisticamente dico; dipende da chi è deceduto!

Nessun commento: